Categorie
Prestiti

Come si calcola la rata del mutuo?

Bisogna conoscere tre informazioni importanti per proseguire e capire come si calcola la rata del mutuo

Esse sono:

  • Prima di chiedere un mutuo sarebbe il caso di calcolare in anticipo l’entità della rata: è fondamentale capire se si potrà sostenere l’esborso rispetto al proprio reddito. 
  • Esistono vari metodi per calcolare la rata del mutuo (Excel e calcolatori): on line esistono molti metodi e strumenti per il calcolo della rata del mutuo. Ma prima di proseguire a realizzarlo bisogna conoscere quali sono i valori che lo influenzano;
  • Per calcolare la rata del mutuo bisogna scegliere il tipo di mutuo adatto alle proprie esigenze: è il modo giusto per capire come procedere ed evitare di strafare.

Quali sono i valori da tenere presente?

I valori da seguire sono:

  • valore dell’immobile;
  • scopo del mutuo (mutuo prima casa, acquisto seconda casa o ristrutturazione);
  • importo del mutuo;
  • durata del periodo di rimborso del finanziamento;
  • numero di rate che si vogliono pagare annualmente (mensili, trimestrali o semestrali);
  • tasso d’interesse;
  • spread.

Cosa bisogna fare per calcolare la rata del mutuo?

Quando si fa il preventivo della rata del mutuo, le banche, presentano ai clienti un piano di ammortamento (un piano di rimborso del prestito concesso) che contiene il dettaglio di tutte le rate e la ripartizione di tutte le rate della quota del mutuo e della quota degli interessi da restituire.

Come calcolare la rata del mutuo?

Per conoscere, anche in modo approssimativo, la rata dell’importo del mutuo da pagare, si può usare una formula matematica tenendo presente queste note:

  • C= il capitale, ovvero l’importo del finanziamento;
  • TA = il Tasso annuo del finanziamento espresso in decimali (0,03 = 3%);
  • PA = Periodi annui, ovvero il numero di rate che si pagano nell’anno (ad esempio 12 se le rate sono mensili);
  • A = Numero di anni previsti complessivamente per il rimborso.

Questa è la formula: C x (1 + TA / PA)(PA x A)

Quali sono le variabili che incidono sulla rata?

I dati che riguardano il valore dell’immobile e lo scopo del mutuo sono fondamentali perché incidono sugli interessi da pagare.